Cerca
  • Walter

2013 Relitti della Gorgona


Giugno 2013

Relitti della Gorgona

Un team di subacquei PSAI Italia hanno effettuato una serie di immersioni sui relitti ritrovati dallo scopritore di relitti genovese Massimo Domenico Bondone

Questo è quello che abbiamo visitato, lo scorso giugno a 140 mt di profondità, il FREIELFELS (in assetto di navigazione) e il GEIERFELS (su un fianco) due navi gemelle.

Ci siamo immersi nel punto dove pensavamo che si trovassero i relitti a circa tre miglia e mezzo a est dell’isola di Gorgona e a 15 da Livorno.

Trasportati dagli scooter in mezzo al blu delle profondità marine è comparso prima il ponte di comando con i sette oblò, le maniche a vento, i pennoni.

E ancora gli argani a vapore con i quali venivano caricate a bordo perfino le locomotive, e pure le stive.

In una delle due navi - si legge in una scheda che le riguarda - c’era anche un campo da tennis.

Purtroppo siamo potuti rimanere a quella profondità soltanto per pochi minuti, poi siamo dovuti risalire.

Per gli amanti dei numeri i tre sub sono rimasti alla profondità di 140 metri per un quarto d’ora e per risalire in superficie hanno dovuto effettuare una decompressione di 201 minuti, oltre tre ore e mezzo, usando quasi cinque bombole ciascuno

Anche in questa profonda esplorazione 2 trascinatori Teseo erano con loro per permettere di diminuire il carico di stress dei subacquei.

#2013 #RelittidellaGorgona

0 visualizzazioni

Copyright 2016-2026 (c)  T.G.W. S.r.l.    

Sede Legale Via Milano 40 22063 Cantù (Co) Italy   

Sede Operativa Via Lombardia 83 22063 Cantù (Co) Italy

P.Iva/C.F. IT 03493960136 Reg Imprese CO-318040 Codice Univoco M5UXCR1      

Phone & fax +39 031 731741    

commerciale@teseotrs.it

  • Facebook - Black Circle
  • Google+ - Black Circle
  • Instagram - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • Vimeo - Black Circle